Via Cernaia 14/A, Torino

Tel. 011/545009

 

Dal Lunedì al Sabato

8:00 – 20:00

info@farmaciapensa.it

Articoli recenti

  • No products in the cart.
Image Alt

Come fare la base trucco in 5 step

Come fare la base trucco in 5 stepdurata lettura di 3 min

Per avere un trucco perfetto bisogna iniziare dalla base; una pelle libera da imperfezioni e luminosa regala infatti  un aspetto più curato e sano. Come abbiamo già visto con la beauty routine proposta dalla nostra lifestyle blogger, eseguire ogni giorno i passaggi per prendersi cura della pelle permette di ottenere miglioramenti visibili.

Ecco i passi da seguire per ottenere un risultato super.

Detergere il viso

Solo con una pelle pulita, libera da impurità o da residui di un trucco precedente, è possibile ottenere una base viso perfetta che ci può permettere di usare altri prodotti.

Esistono detergenti, saponi neutri e acque micellari da scegliere in base alle proprie esigenze.

L’importante è rimuovere le tracce di make-up residue, polveri e inquinanti che comprometterebbero il resto del trucco.

Idratare la pelle

Restituire idratazione alla pelle è l’unica cosa che ci permette di vedere il viso luminoso e sentirlo elastico. Una pelle disidratata si presenta spenta e ingrigita. L’idratazione è vitale per tutti i tipi di pelle, anche quelle grasse e miste, con cui è sufficiente scegliere il prodotto che più si addice alle specificità della cute.

Usare il primer

È un passaggio che si può evitare, soprattutto se la pelle è già tonica, idratata o senza particolari imperfezioni.

Ci sono occasioni, tuttavia, che meritano l’effetto “pelle di porcellana” e un make-up che dura a lungo.

Consigliamo di non usare il primer tutti i giorni, perché a lungo andare potrebbe occludere i pori e creare degli inestetismi.

Correggere le imperfezioni

Anche nella fase di correzione delle imperfezioni è importante scegliere il prodotto giusto. In questo caso, la scelta deve essere definita sulla base dei colori della pelle. Trovate un approfondimento nell’articolo sui colori per le basi trucco.

Fondotinta o bb-cream

Usare bb cream o fondotinta è forse lo step più complicato, perché se non si usa il prodotto giusto l’effetto finale sarà un flop. Di norma è necessario non solo tener conto del tipo di pelle (grassa, mista, normale e secca), ma anche del colore della carnagione.

È importante non solo individuare il tono (chiaro o scuro), ma anche il sottotono (caldo o freddo); attenzione a non fare confusione: non tutte le pelli scure sono calde e non tutte le pelli chiare sono fredde. Per individuare il colore giusto bisogna testare il fondotinta sulla parte posteriore della gota, verso l’attaccatura dei capelli; se il fondotinta si amalgama con l’incarnato è il colore giusto, se invece risulta essere più grigio allora è troppo chiaro, mentre se risulta giallognolo è troppo scuro. Non testate il fondotinta sul polso, il colore non è lo stesso del viso.

Utilizzate pennelli, dita o meglio ancora la spugnetta con la quale otterrete un risultato naturale e impeccabile dosando meglio il prodotto.

Fissare il trucco

Esistono vari fissanti sul mercato, noi vi consigliamo di usare l’acqua termale per un effetto più naturale. Se invece volete avere un effetto di lunga durata e professionale il fissatore che propone Diego dalla Palma è un ottimo prodotto. Si asciuga molto rapidamente ed è adatto anche a chi ha gli occhi sensibili.

 

La costanza nel ripetere questi pochi gesti quotidiani, insieme ad una buona routine serale, renderà la pelle via via più luminosa e radiosa.

Post a Comment