Via Cernaia 14/A, Torino

Tel. 011/545009

 

Dal Lunedì al Sabato

8:00 – 20:00

info@farmaciapensa.it


Warning: trim() expects parameter 1 to be string, object given in /home/farman78/public_html/pensa/wp-content/plugins/select-core/widgets/blog-list-widget/blog-list.php on line 85

Articoli recenti

  • No products in the cart.
Image Alt

Segreti per la tua pelle: l’urea

Segreti per la tua pelle: l’ureadurata lettura di 2 min

All’interno dei prodotti che normalmente utilizziamo nella nostra beauty routine ci sono tantissime sostanze. Alcune si sentono nominare molto spesso e, a volte, vengono spiegate anche nelle pubblicità. Di altre sappiamo forse meno, ma non per questo hanno un ruolo meno importante. Tra questi, in particolare un elemento, l’Urea, è particolarmente efficace nella soluzione di alcuni fastidi della pelle.

Cos’è l’Urea?

L’urea è una sostanza naturalmente presente negli strati superficiali della pelle: è un componente naturale di quello che viene chiamato NMF, cioè il fattore naturale d’idratazione dell’epidermide.

Viene sintetizzata artificialmente in laboratorio e, grazie alle sue proprietà, è largamente sfruttata in ambito cosmetico nella produzione di creme, lozioni o gel per trattare pelli altamente disidratate e ispessite.

Le creme con urea servono a reintegrare l’NMF e aumentare il contenuto di acqua nello strato corneo, che è lo strato più superficiale dell’epidermide.

Le proprietà benefiche dell’Urea

Diverse sono le proprietà delle creme contenenti Urea:

– sono cheratolitiche ed esfolianti: favoriscono la rimozione delle cellule morte superficiali della pelle;

– idratanti ed ammorbidenti: poiché trattengono in modo molto efficace le molecole d’acqua, idratano la pelle in profondità, ammorbidiscono lo strato cutaneo e favoriscono la riparazione delle piccole screpolature.

I prodotti in commercio

I prodotti cosmetici in commercio possono essere preparati con dosaggi di urea variabili dal 3% al 40%. La scelta andrà orientata sul prodotto che meglio risponde al problema che dobbiamo risolvere. Le diverse concentrazioni possono infatti avere effetti molto vari:

  • In concentrazione inferiore al 10% è idratante e riparatrice (indicata ad esempio per il trattamento post-depilazione) ed è quindi impiegata anche in shampoo, balsami e unguenti cicatrizzanti;
  • In concentrazioni superiori al 20% diventa un ottimo esfoliante indicato per il trattamento della secchezza cutanea, mentre le proprietà rigeneranti e riparatrici sono perfette per onicomicosi e unghie fragili;
  • In concentrazioni molto alte, superiori al 40%, è utilizzata per il trattamento di psoriasi, dermatite atopica, eczema, xerosi e per rimuovere duroni e callosità.

Effetti collaterali

Le creme all’urea sono ben tollerate da tutti i tipi di pelle, perciò possono essere considerati in generale prodotti sicuri. Alcuni pazienti dalla pelle particolarmente sensibile, però, possono riportare lievi e temporanei effetti collaterali, come leggera irritazione cutanea o prurito.

La crema all’urea non dev’essere applicata sulla pelle in caso d’ipersensibilità a qualsiasi altro ingrediente o principio attivo riportato in etichetta.

Non si tratta di medicinali che richiedano specifica prescrizione medica, ma è sempre bene utilizzare le creme all’urea solo a seguito del consiglio di un esperto, soprattutto per le alte concentrazioni.

Post a Comment